Home
Articoli - Articoli Dorkbot

un concorso tra artisti per la progettazione, la realizzazione e l’installazione di sei opere d’arte con carattere durevole, finalizzate alla messa in atto di forme concrete di interazione tra arte e architettura nel segno di una maggiore qualità dell’abitare. Il concorso è suddivido in tre fasi: la commissione giudicatrice seleziona sulla base dei curricula inviati un massimo di 60 artisti; la commissione abbina ai sei interventi di architettura urbana dodici artisti, due per ogni area, che verranno invitati a presentare i progetti delle opere d’arte; scelta del progetto e dell’artista vincitore per ogni singola area di intervento.
requisiti: Opere inedite, site specific, qualsiasi tecnica purché di certificata stabilità nel tempo. Cittadinanza italiana o cittadini stranieri che godano dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza e provenienza; età compresa tra i 25 e i 45 anni compiuti; realizzazione documentata di almeno tre opere d’arte site specific; per i cittadini italiani partita IVA per poter emettere fattura; artisti singoli o gruppi.

I materiali devono giungere al comune entro le ore 12 del 21 gennaio 2011. Inviare: domanda di partecipazione; dichiarazione sostitutiva attestante il possesso dei requisiti richiesti, l’inesistenza della cause di esclusione dal concorso, accettazione di tutte le norme contenute nel bando, dettaglio dei propri dati anagrafici, fiscali e di residenza completi; curriculum professionale con documentazione fotografica dei tre interventi site specific realizzati (minimo 3, massimo 5 immagini). Se inviati via e-mail i materiali devono essere tassativamente in formato .pdf. Consultare la sezione Politiche della Casa del sito del Comune di Bergamo per ulteriori informazioni e per scaricare il bando.
limiti di età: 25-45 anni
finanziamento: corrispettivo lordo di EUR 40000,00 per ogni artista, riconosciuto per la realizzazione del progetto

Sig.ra Patrizia Leidi
Comune di Bergamo
Palazzo Frizzoni, piazza Matteotti 27, I - 24122 Bergamo
tel +39-035-399322 | fax +39-035-399032
 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. http://www.comune.bergamo.it Rijksakademie Research Residency
Rijksakademie van Beeldende Künsten scadenza: 01-02-2011
L’Accademia mette a disposizione di giovani artisti olandesi e stranieri aventi qualche anno di esperienza: studi individuali, project rooms per mostre, assistenza tecnica, lezioni e rapporti con critici e teorici di arte contemporanea, piccolo budget. Gli artisti hanno a disposizione laboratori specifici per  la lavorazione di metalli, pietra, ceramica, vetro, legno, cera, plastica, pittura, tecniche stampa, computer, video, film, fotografia, ecc.
I loro studi vengono visitati su richiesta e previo appuntamento da artisti, critici e specialisti di fama internazionale.
requisiti: Studi compiuti, alcuni anni di esperienza di pratica artistica; buona conoscenza lingua inglese. Colloquio alla fine del processo di selezione. Compilare domanda online, da completare inviando: una presentazione Powerpoint di massimo 10 immagini, lista delle immagini inserite nella presentazione PowerPoint, DVD o CD-ROM, lista dei documenti inseriti nel CD, curriculum vitae. Ulteriori informazioni sul sito.
posti disponibili: 25
durata: 1/2 anni 
finanziamento: Studio personale, piccolo budget annuale (EUR 11000,00 nel 2009); la Rijksakademie può assistere nella ricerca di borse di studio.
costo: EUR 2000,00/anno + spese di vitto, alloggio, ecc.

Applications Dyveke Rood
Rijksakademie van Beeldende Künsten
Sarphatistraat 470, NL - 1018 GW Amsterdam
tel +31-20-5270300 | fax +31-20-5270301
 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. http://www.rijksakademie.nl Seeking a New Director
Museion scadenza: 27-01-2011
Ente gestore del Museion è la Fondazione Museion istituita dalla Provincia Autonoma di Bolzano e dall’Associazione “Museion”. Scopo della fondazione Museion sono la raccolta, conservazione, ricerca, presentazione e la mediazione di arte contemporanea. La Fondazione vuole essere punto d’incontro dell’arte internazionale e sede istituzionale  per la promozione dell’arte contemporanea in Alto Adige.  
Il direttore/La direttrice: assume la direzione dell’istituzione con tutte le sue attività al più presto possibile entro il 2011; oltre alla direzione artistica è responsabile dell’organizzazione generale, del risultato 
economico e delle relazioni economiche esterne inclusa l’acquisizione di fondi privati; definisce il programma di massima e i provvedimenti strategici per lo sviluppo dell’istituzione seguendo le linee di guida stabilite dal Consiglio di Fondazione; è responsabile della qualità delle esposizioni, attività, marketing e servizi, nonché della comunicazione esterna e verso i vari partner ed enti pubblici e privati;  è supportata nella sua attività da una direttrice amministrativa.
requisiti: Esperienza maturata nel management culturale e/o artistico; perfetta conoscenza della scena internazionale dell’arte contemporanea e possesso di una vasta rete di contatti internazionali; esperienza nella gestione e nell’orientamento del team; adeguata conoscenza delle due lingue ufficiali parlate in Alto Adige: italiano e tedesco; adeguata conoscenza della lingua inglese; spiccate competenze comunicative e sociali. 
Presentare domanda documentata preferibilmente via email.
durata: 4 anni salvo proroga

Segreteria del Consiglio di amministrazione   Signora Dietlinde  Engl
Museion
via Dante 6, I - 39100 Bolzano
tel +39-0471-223411 | fax +39-0471-223412
 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. http://www.museion.it Public Design Festival 2011
Esterni (Ex Associazione Culturale Aprile) scadenza: 17-01-2011
Il Public Design  Festival 2011 invita designer, architetti e progettisti di tutto il mondo a proporre idee, progetti, soluzioni e servizi per rigenerare gli spazi pubblici della città di Milano.
Dopo due edizioni della Duepercinque Competition, il bando di concorso del Public Design Festival cambia formula, non più progetti pensati per le aree di parcheggio di 2x5 mt, spazi modulari e replicabili ovunque, ma progetti site specific distribuiti in tutta la Città di Milano, dal centro alla periferia. Servizi, nuovi arredi urbani, soluzioni per una città più vivibile e sostenibile. Progetti pensati per durare anche oltre l'evento.
Quattro le zone principali da trasformare e ridisegnare per un uso pubblico:
- a Garibaldi il grande spazio inutilizzato del Cavalcavia Bussa
- a Lambrate gli spazi ora poco vivibili della Stazione e il più grande spazio aperto -coperto della città in via Rubattino, sotto il ponte della Tangenziale
- a Porta Romana gli spazi aperti della Cascina Cuccagna, cascina agricola del '700 nel cuore della città di Milano
- in centro città il Piazzale della Stazione Cadorna, punto nevralgico della città, luogo di incontro tra il pubblico del Salone del Mobile e i cittadini milanesi.
requisiti: Progetti inediti, sviluppati espressamente per il concorso; artisti, progettisti, architetti, designer, studenti, purché di età superiore ai 18 anni; individui o gruppi. Gli elaborati devono essere presentati come segue: esclusivamente in formato digitale, non saranno presi in considerazione lavori inviati con altre modalità; il file in formato .pdf dovrà essere nominato con il nome del partecipante o del capogruppo utilizzando il format disponibile nel sito; eventuali video dovranno essere in formato Quicktime; il file inviato non deve superare l’estensione di 8 MB. Inviare: un curriculum dei designer, dello studio o del collettivo che presenta il progetto o di tutti i singoli partecipanti;  foto dei designer, dello studio o del collettivo che presenta il progetto (300dpi) 3 descrizione del progetto, individuando l'eventuale area prescelta, le sue finalità e specifiche tecniche di realizzazione; visualizzazione progetto (rendering, illustrazioni, immagini fotografiche a 300dpi); budget dettagliato necessario per la realizzazione e gestione del progetto diviso per singole voci di costo; eventuali sponsor che realisticamente il progettista o il gruppo può autonomamente coinvolgere nel progetto. Iscrizione esclusivamente tramite il sito.
limiti di età: > 18 anni

Esterni (Ex Associazione Culturale Aprile)
via Paladini 8, I - 20133 Milano
tel +39-02-713613 | fax +39-02-713613
 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. http://www.publicdesignfestival.org Placebos for art
The Behring Institute for Medical Research scadenza: 1-01-2011
Il Berhing institute for Medical Research sta cercando placebo per l’arte: con questi placebo, la ricerca a lungo termine sull’influenza dell’arte sulla salute pubblica verrà portata avanti per tutto il 2011. Le relazioni tra l’arte e la salute, così come l’influenza e gli effetti dell’arte sul benessere, sono stati studiate da molto tempo.
requisiti: Inviare progetto.

Mevrouw J. Andersom
The Behring Institute for Medical Research
Herenmarkt 93F, NL - 1013 EC Amsterdam
tel  | fax +31(0)20-7173485
 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. http://www.behringinstitute.com